tra Facebook, Instagram, e Foursquare: Styloola, un’app per la moda

 

Condividi il tuo look e vota quello degli altri. E ricevi sconti nei negozi per raccogliere dati sui trend da rivendere agli operatori del settore

di Silvio Gulizia
 

Syloola è un’applicazione che ti aiuta a catalogare il tuo guardaroba e ti permette di ricevere sconti mirati per acquistare i prodotti che più ti interessano, con in più la possibilità di diventare la persona più cool della tua città. Così facendo raccoglie informazioni che poi rivende agli operatori del mondo della moda. Nei giorni scorsi questa startup italiana ha chiuso un investimento di 215mila euro attraverso il network creato da un’altra startup di cui abbiamo già parlato, SiamoSoci. Una delle particolarità di Styloola è che è un progetto cresciuto all’interno di Startuppami, un gruppo di startupper nato su Facebook e capace in meno di un anno di aggregare circa 700 startupper milanesi che si ritrovano una volta al mese per presentare gli uni agli altri i propri progetti. Startuppami e Styloola hanno in comune uno dei fondatori, l’imprenditore seriale Marco Ottolini che ha conosciuto il co-founder per il nuovo progetto proprio all’interno del gruppo. Si tratta di Andrea Lorini, co-fondatore di iWanado, abbandonata per sopraggiunte divergenze con il socio e per la contemporanea occasione di lavorare su un progetto con un modello di business meglio definito. “Senza startuppami tutto questo non sarebbe stato possibile”, racconta Ottolini, da cui ci siamo fatti raccontare il progetto. Styloola è ancora in beta privata, ma verrà lanciata ufficialmente a TechCrunch Italy il 27 settembre.

La prima impressione è che Styloola sia una Instagram per la moda. È così?

“È la seconda volta che sento questa definizione, ma noi ci sentiamo più vicini a Foursquare perché con la nostra app puoi fare i check-in nei negozi. Rispetto a loro però noi ti seguiamo e ti permettiamo di raccogliere informazioni sui prodotti che ti piacciono, fotografandoli e aggiungendoli al tuo guardaroba. Più avanti abbiamo in programma di consentirti di leggere i codici a barre per partecipare a iniziative con sconti mirati. Lo potremo fare perché raccogliamo informazioni specifiche dai nostri utenti, di cui sappiamo molto più di quello che sa Facebook”.

Qual è la vostra mission?

“Consentire agli utenti di vestire meglio spendendo meno. Recuperiamo informazioni in giro per il mondo per capire come si muovono gli appassionati di moda e cerchiamo di estrarre dei trend per capire cos’è cool, così da avere interessanti informazioni da vendere agli operatori del settore e a chi gestisce le campagna pubblicitarie”.

Vi volete sostituire ai cool hunter?

“In un certo senso saremo dei cool hunter digitali, facendo quello che Google ha sempre fatto con i propri algoritmi”.

Qual è il motivo che dovrebbe spingere gli utenti a usare la vostra app?

“Siamo convinti che poter diventare la più cool fra le tue amiche, essere la donna più fashion della tua città o diventare ambasciatrice di un negozio possa rappresentare un grande stimolo all’uso.

http://italianvalley.wired.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...