Investimenti pubblicitari, nella moda sono di lusso

Secondo uno studio di Pambianco, nel 2011 l’industria ha speso su stampa e magazine italiani 702,9 milioni. Il primo inserzionista tra i grandi marchi è Prada, al secondo posto il gruppo Lvmh, il brand straniero più presente è Chanel. Tra i marchi del life style spicca Peuterey e LiuJo

 di SARA BENNEWITZ

MILANO – Il settore lusso, moda, accessori, profumi e abbigliamento sportivo, cresce e investe sempre di più nella comunicazione. Secondo i dati raccolti da Pambianco nel 2011, l’industria ha speso in quotidiani, settimanali e mensili 702,9 milioni di euro, il 9,7% in più rispetto al 2010. Se quindi il settore dell’advertising è in crisi, quello della moda invece continua a crescere.

Il primo investitore pubblicitario del 2011 è stato Prada, che ha speso in comunicazione 19,96 milioni di euro, l’84% in più rispetto al 2010. Se è vero che Prada lo scorso anno ha cominciato a investire di più anche in concomitanza alla quotazione sulla Borsa di Hong Kong, è ugualmente vero che il gruppo nel 2011 ha registrato un anno record. Pertanto la società guidata da Patrizio Bertelli ha sostenuto il fatturato anche attraverso la comunicazione, chiudendo l’esercizio con profitti in aumento del 72% a 431,9 milioni.

Al secondo posto spicca un marchio italiano del così detto life style, Peuterey (9,8 milioni) che però ha ridotto del 14% gli investimenti rispetto al 2010. La medaglia di bronzo va poi all’abbigliamento di LiuJo (+47% e 8,9 milioni di investimenti).
Il primo dei marchi stranieri a investire in Italia è Chanel (8,1 milioni +40%) che supera di gran lunga Gucci (settima posizione a quota 7,6 milioni) che invece è un brand italiano di proprietà francese.

Se si sommano insieme i marchi dello stesso gruppo le classifiche cambiano: Prada insieme a Miu Miu resta in testa con 26,9 milioni, segue il gruppo Lvmh con 20,9 milioni spalmati su Louis Vuitton, Dior, Bulgari e Fendi, in terza posizione arriva Diedo Della Valle con Tod’s e Hogan (13 milioni), e in quarta posizione c’è  Giorgio Armani (10,2 milioni) con la sua prima collezione e l’Emporio. Infine anche Ferragamo che lo scorso anno è sbarcata in Borsa ha incrementato notevolmente l’investimento pubblicitario: nel 2011 il gruppo guidato da Michele Norsa ha speso sulla stampa italiana 4,9 milioni (+106,8% rispetto al 2011), piazzandosi però al 22esimo posto della classifica stilata da Pambianco.

I 50 Top Spender
Marchi 2011 2010 %
1 Prada 19.963.060 10.841.315 84,1
2 Peuterey 9.809.343 11.429.380 -14,2
3 Liu.Jo 8.959.675 6.096.193 47,0
4 Piero Guidi 8.604.810 4.407.803 95,2
5 Chanel 8.116.665 5.785.143 40,3
6 Dolce & Gabbana 8.029.075 6.316.613 27,1
7 Gucci 7.674.825 5.761.083 33,2
8 Citizen 7.347.520 9.707.368 -24,3
9 Giorgio Armani 7.253.720 4.235.100 71,3
10 Miu Miu 7.018.563 2.300.643 205,1
11 Yamamay 6.942.265 7.949.420 -12,7
12 Tod’s 6.553.225 5.946.893 10,2
13 Hogan 6.488.185 5.540.148 17,1
14 Twin-Set 6.446.440 5.040.735 27,9
15 Louis Vuitton 6.347.000 5.271.958 20,4
16 Dior 6.302.958 6.086.913 3,5
17 Geox 6.187.010 4.384.010 41,1
18 Intimissimi 6.008.033 7.774.390 -22,7
19 Carpisa 5.763.045 5.993.443 -3,8
20 Stefanel 5.745.285 4.728.010 21,5
21 Breil 5.419.325 4.873.445 11,2
22 Bulgari 5.376.410 3.455.693 55,6
23 Salvatore Ferragamo 4.911.985 2.374.868 106,8
24 Piazza Italia 4.655.553 3.317.063 40,4
25 Cartier 4.460.238 4.102.290 8,7
26 Fay 4.263.933 3.834.573 11,2
27 Oviesse 4.252.620 4.292.493 -0,9
28 Patrizia Pepe 4.245.670 3.730.920 13,8
29 Pinko 4.036.973 3.997.803 1,0
30 Seventy 3.337.448 2.486.726 34,2
31 Valentino 3.263.165 1.689.003 93,2
32 Moncler 3.218.363 3.309.343 -2,7
33 Fred Perry 3.207.685 3.482.323 -7,9
34 Ralph Lauren 3.203.443 3.038.225 5,4
35 Swarovski 3.189.750 1.798.565 77,3
36 Rolex 3.122.085 3.397.020 -8,1
37 Versace 3.083.688 3.389.763 -9,0
38 Emporio Armani 3.029.438 2.122.613 42,7
39 Guess 3.013.915 3.774.940 -20,2
40 Fendi 2.953.630 1.551.788 90,3
41 Tommy Hilfiger 2.910.793 2.189.043 33,0
42 Andre’ Maurice 2.893.380 1.957.200 47,8
43 Gant 2.762.470 2.766.283 -0,1
44 Timberland 2.746.270 1.813.174 51,5
45 Giorgio Visconti 2.707.180 1.668.550 62,2
46 Hermès 2.686.835 3.072.738 -12,6
47 Patek Philippe 2.683.365 1.000.951 168,1
48 Jacob Cohen 2.578.818 1.408.811 83,0
49 Fixdesign 2.463.694 690.438 256,8
50 Igi & Co 2.452.443 2.325.631 5,5
Altri 1.924 marchi 444.198.043 432.124.793 2,8
TOTALE 702.889.302 640.633.615 9,7
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...