Azzedine Alaia

Azzedine Alaia è la prima linea di alta moda dello stilista franco-tunisino nato a Tunisi, dove studia scultura e scopre la propria passione per la moda. Nel 1957 Azzedine Alaïa si trasferisce a Parigi dove lavora poco dopo per la nota maison Christian Dior, per poi spostarsi a New York, al seguito di Guy Laroche prima, e poi presso Thierry Mugler.

Alla fine degli anni ’70 il designer decide di aprire il proprio atelier in rue de Bellechasse, dove realizza per vent’anni abiti sofisticati per le donne dell’élite francese. Conquista anche una clientela avantgarde con gli abiti fascianti come una seconda pelle, giacche modellate dalle zip, cinture, guanti e scarpe in cuoio lavorato, borchiato o traforato, ancora oggi apprezzati dalle celebrities.

Nel 1980 il designer firma la prima linea di pret-a-porter. Lo stilista tunisino prende dalla scultura la tridimensionalità degli abiti, con attenzione al fondoschiena, ritenuto il “centro della seduzione femminile”.

Abiti in total black arricchiti da lavorazioni, long dresses aderenti, abitini bon-ton, sandali in pelle dai tacchi vertiginosi, capispalla con inserti in rettile sulla schiena e gonne con le frange, tra le proposte della maison.

Nel nuovo millennio il brand si riposiziona nel mercato in seguito all’agreement col Gruppo Prada.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...